Parrocchia Santa Maria Dell'Idria

Vai ai contenuti

Menu principale:


Scuola della Parola
Mercoledì
ore 18:00



CALENDARIO DELLE INIZIATIVE PER LA QUARESIMA E LA PASQUA 2017  


Celebrazione quotidiana delle Lodi mattutine, animata dalla I Comunità Neocatecumenale
nella Chiesa  S. Maria dell’Idria  alle ore 5,45.
Celebrazione Eucaristica nei giorni feriali: lunedì e mercoledì nella Chiesa S. Maria dell’idria,martedì giovedì e venerdì nella chiesa della Risurrezione ore 17,30.
Ogni mercoledì alle ore 18,00 Scuola della parola nella Chiesa S. Maria dell’idria.
Ogni giovedì Adorazione Eucaristica nella Chiesa della Risurrezione.
Ogni venerdì  Confessioni, S. Messa  e  Via Crucis nella Chiesa della Risurrezione ore 18,00.
18  marzo pellegrinaggio al Santuario del Tindari ore 15,00.
21 marzo ritiro spirituale degli operatori pastorali guidato dal parroco, al Santuario del Carmine ore 15,30.
I domenica di quaresima 05 marzo presentazione dei bambini che devono ricevere la prima comunione.
II domenica di quaresima  12 marzo presentazione dei nubendi.
III domenica di quaresima 19 marzo domenica del grano .
IV domenica di quaresima  26 marzo unzione degli infermi durante la celebrazione nelle due chiese.
V domenica di quaresima 02 aprile domenica della carità.
03,04,05, aprile incontri di spiritualità in preparazione alla Pasqua guidati da Padre Tonino Bono.
Lunedì 03 aprile ore 16,00 incontro di riflessione per i fanciulli, ore 18,00 incontro di riflessione per gli adulti, ore 19,00 Celebrazione Eucaristica.
Martedì 04 aprile ore 16,00 incontro di riflessione per gli adolescenti, ore 18,00 incontro di riflessione per gli adulti, ore 19,00 Celebrazione Eucaristica.
Mercoledì 05 aprile ore 18,00 incontro di riflessione per gli adulti, ore 19,00 Celebrazione Eucaristica,
ore 21,00 incontro di riflessione con i giovani.
08 aprile penitenziale per i fanciulli ore 15,30 nella chiesa della Riurrezione                                                              


SETTIMANA SANTA
                                                                                                                                                                            
09 aprile Domenica delle Palme ore 8,45 Celebrazione Eucaristica nella Chiesa S. Maria dell’idria,  benedizione delle Palme  sul ponte Idria,  processione verso la Chiesa della Risurrezione e S. Messa.
10 aprile Lunedì Santo           ore 18,00 penitenziale per la comunità parrocchiale.
11 aprile Martedì Santo         ore 18,00 VIA CRUCIS VIVENTE.
12 aprile Mercoledì Santo     ore 18,00 Celebrazione Eucaristica.
13 aprile Giovedì Santo          ore 18,00 Messa in COENA DOMINI.                                                                                   ore 22,00 Adorazione Eucaristica Comunitaria.
14 aprile Venerdì Santo          ore 09,00 Celebrazione comunitaria delle Lodi mattutine .               ore 15,30 Azione liturgica della Passione del Signore.
15 aprile Sabato Santo           ore 09,00 Celebrazione comunitaria delle Lodi mattutine.               ore 21,30 Veglia Pasquale.
Tutte le celebrazioni della settimana Santa  si svolgeranno nella Chiesa della Risurrezione.
16 aprile Domenica di Pasqua  Celebrazione Eucaristica:
Ore 09,00 Chiesa Idria     ore 11 Chiesa della Risurrezione
Domenica 21 maggio, gita della Parrocchia con destinazione da stabilire.
Barcellona PG, 02-03-2017.
                                                                                                       Il vostro parroco
                                                                                                        Padre Fortunato                                                                                                                                                                                                   



Orario Messe





Domenica e festivo

Idria ore 09:00
Petraro ore 11:00

Petraro ore 17:30





Feriale

Idria e Petraro
ore 17:30

PARROCCHIA  S. MARIA  DELL ’IDRIA                                                                                                                          


          QUARESIMA   -  PASQUA   2017                                                                 
                   
                    
 IN CAMMINO VERSO LA GIOIA         

Carissimi fratelli e sorelle;                                                                                                
Con il rito dell’imposizione delle ceneri , Mercoledì  1 Marzo,  abbiamo iniziato la quaresima, Tempo Forte
dell’Anno Liturgico, per prepararci a celebrare dignitosamente il  Mistero Pasquale di Cristo,  che è il fondamento della nostra fede cristiana.  E’ un tempo di Grazia che Dio ci dona per la nostra Conversione.
 E’il Signore  stesso che ci invita a "
ritornare con tutto il cuore"  a Lui che ci attende per accoglierci con amore di Padre e darci la gioia che noi cerchiamo. Dio non ci vuole tristi, ci vuole felici. La quaresima non è un tempo di tristezza come potrebbe apparire con i sacrifici,le rinunce,la penitenza che ci chiede. E’ un cammino verso la gioia che solo il Signore sa darci e può darci. Non perdiamo l’opportunità di DECIDERCI PER DIO, come ci esorta  la Liturgia.
  L’esperienza conferma che quando ci limitiamo a vivere solo una vita biologica, conduciamo un’esistenza
banale, triste, insoddisfatta ,senza senso e senza speranza.  Noi siamo Figli di Dio e non possiamo vivere
lontani da Lui
.  La quaresima  è il tempo in cui dobbiamo rientrare in noi stessi  per  riscoprire la nostra
identità e per alimentare e far crescere  il divino che è in noi.
  Per  tale ragione la Chiesa ci propone di esercitarci  nella vita spirituale attraverso l’esperienza della preghiera, del digiuno e della carità.  La PREGHIERA  è innanzitutto ascolto della Parola di Dio.
Non è  verbalismo vuoto, ma comunicazione e relazione affettiva con il Signore. Per questo occorre ritagliarsi degli spazi di silenzio durante la giornata per stare in intimità con Lui.
 Il DIGIUNO non consiste solo nel privarsi di cibo; bisogna digiunare con la lingua, evitando pettegolezzi,
giudizi, maldicenze, calunnie. Occorre altresì  digiunare con le passioni sregolate, con gli idoli e quant’altro.
Il digiuno che il Signore gradisce è l’amore per il fratello.
 La CARITA’ non è semplicemente l’elemosina.  Significa cominciare ad amare  senza pregiudizi e condizioni
chiunque  incontriamo sul nostro cammino, riconoscendolo come nostro fratello perché figlio dello stesso
Padre del cielo e soprattutto  avere gli occhi del cuore per vedere in modo particolare i poveri e i sofferenti
e offrendo  loro  la nostra condivisione e solidarietà.
 L’amore ai fratelli è il traguardo del nostro itinerario quaresimale.  Soleva dire don Tonino Bello: " Cenere
in testa e acqua sui piedi
. Tra questi due riti si snoda  tutto  il nostro cammino quaresimale che non dura solo quaranta giorni, ma tutta la vita. Si comincia con la conversione (rito delle ceneri) e si finisce con l’amore e il servizio ai fratelli (rito della lavanda dei piedi)".
Quando avremo imparato ad amare realizzeremo la nostra identità di Figli di Dio e saremo nella vera  gioia.
  A fare questo cammino di conversione in preparazione alla Pasqua sarà con noi  padre Tonino Bono, dell’ordine dei frati minori, che nei giorni 3-4-5 aprile ci aiuterà con le sue riflessioni rivolte a tutta la comunità parrocchiale e in particolar modo ai bambini, ai ragazzi e ai giovani.
  Colgo l’occasione per invitare tutti a partecipare a questi incontri di spiritualità.
Nella gioiosa attesa di incontrarci invoco ogni benedizione dal Signore e auguro una BUONA QUARESIMA.
Vi comunico le scelte operate in seno al Consiglio Pastorale.
 


Torna ai contenuti | Torna al menu